L’incontro tra Bini e Costa

Aemilia, comunità cutrese a Reggio Emilia, il ruolo delle cooperative e degli appalti al massimo ribasso e il caso Coffrini a Brescello. Questi i punti chiave del faccia a faccia al Circolo Arci Gardenia di via Regina Elena voluto dal Circolo Darwin tra il segretario provinciale del Pd Reggio Emilia e sindaco di Luzzara Andrea Costa e Enrico Bini, sindaco di Castelnovo ne’ Monti. Bini da parecchi anni denuncia le infiltrazioni mafiose nell’economia del territorio. Per tanto, troppo tempo non ci si è voluti rendere conto che Reggio era permeata fino al midollo dalla criminalità organizzata. E chi ha avuto il coraggio di denunciarlo per tanti anni ha dovuto combattere in solitudine. Tutto questo in un progressivo smantellamento dei valori cardine della cooperazione, da sempre cuore e anima di questa terra.Dal canto suo Costa ha posto l’attenzione sul futuro, su cosa occorre fare adesso per correre ai ripari e per evitare che tutto questo posso ripetersi.

Se nei contenuti ho visto progetti comuni e buone proposte da entrambi devo però apprezzare la maggiore incisività e credibilità di Enrico Bini sul tema della legalità. Con Bini avevo condiviso da subito la battaglia per la rimozione di Marcello Coffrini da Sindaco di Brescello, dal giorno dopo aver visto il video di Associazione antimafia Cortocircuito. A lui dico di proseguire, ha il mio supporto.

Ad Andrea di iniziare una analisi e un percorso vero fuori dalla ipocrisia e complicità che spesso troviamo nelle stanze del PD. Fuori da Via Gandhi 22, dalla segreteria e dalla direzione le persone non credono che il PD non potesse sfiduciare il sindaco Coffrini da subito, serviva di più di una tirata di orecchie e poi rincorrere il silenzio sulla questione. Ricordano bene i 15 mesi che si sono voluti e la sfiducia arrivata solo dopo l’apertura del caso a livello nazionale da parte del Movimento 5 Stelle e con il proseguire delle indagine della prefettura.

A primavera faremo altre iniziative con il Circolo Darwin, vi invito a seguirci e a partecipare.

Darwin, Gazzetta di Reggio 22 Febbraio - 2 Darwin, Gazzetta di Reggio 22 Febbraio