DAL CONSIGLIO COMUNALE: LA MOZIONE SUL REFERENDUM

dario de lucia consiglio comunale referendum costituzionale NO

Oggi in Consiglio Comunale abbiamo votato una mozione sul referendum costituzionale di Ottobre. Nel documento si chiedeva di dare promozione ai temi del referendum e di organizzare campagne informative e dibatti tra le posizioni del SI’ e NO a Reggio Emilia. Nel testo di SEL emergeva anche una preoccupazione per i modi e gli indirizzi di questa riforma.

Leggi qui come è andata la discussione in Sala del Tricolore.

Al di là dei pasticci e delle discussioni infinite sui giornali, trovo normale che il consiglio comunale di una città si esprima su un tema politico come è sempre stato (pensiamo solo ai diritti civili e del lavoro) e sempre mi auguro sia così. Così come trovo normale che sindaci, assessori e consiglieri prendano posizione singolarmente sui temi politici e etici.

In Sala del Tricolore auspico che ogni consigliere voti sempre in libertà , in particolare per quei temi che toccano la coscienza andando nel profondo del proprio credere politico fino a toccare l’etica personale. Io sul referendum costituzionale ho preso già da Aprile una posizione e sarei stato ai vostri e ai miei occhi un ipocrita a modificarla per un voto in consiglio comunale.

Qui ho motivato lungamente il mio NO a questa revisione costituzionale.

Oggi in Sala del Tricolore ho mantenuto la posizione e ho votato a favore del documento che chiede informazione e discussione sui temi del referendum.

Concludo invitandovi a leggere la proposta di riforma della Costituzione e a prendere una decisione personale libera e di contenuto. Vi invito infine ad avere sempre un atteggiamento aperto al confronto e di rispetto delle posizioni differenti alla vostra.