Domenica 27 inauguriamo il murales a Casa Manfredi

E’ con grande soddisfazione che vi comunico che Domenica 27 Settembre alle 16.00 inaugureremo il murales per i martiri Manfredi e Miselli. Con un grande lavoro congiunto di Istoreco, Anpi e Comune continua la valorizzazione della casa partigiana di Villa Sesso.

L’inaugurazione sarà Domenica 27 Settembre alle ore 16.00 a Casa Manfredi a Villa Sesso.

In Consiglio Comunale nel 2018 proponevo un documento per il recupero storico della casa partigiana, da qui il grande lavoro congiunto di Istoreco, Anpi e Comune per arrivare al 25 Aprile 2019 per inaugurare il percorso storico. Domenica 27 Settembre il passo successivo con Officina Educativa, inaugureremo il grande murales sulla storia partigiana di Villa Sesso.

Furono 5 i membri della famiglia Manfredi uccisi dai fascisti: il padre Virginio e i figli Alfeo, Gino, Aldino e Guglielmo. Alfeo venne fucilato nella notte fra il 16 e il 17 dicembre 1944 insieme ad altri 3 giovani sorpresi ad ascoltare radio Londra. 

Circa 180 uomini comandati dal maggiore Attilio Tesei eseguirono 432 fermi, 57 arresti e 14 fucilazioni vicino alla cooperativa del paese. Il totale delle vittime di Villa Sesso ammonta a 23 persone.

Un’altra famiglia di Sesso particolarmente attiva nella lotta antifascista e partigiana è la famiglia Miselli: diedero la vita alla guerra di Liberazione il capofamiglia Ferdinando e i figli Remo e Ulderico, anche loro omaggiati nel grande murales del Comune.

L’appuntamento è quindi per domenica 27 settembre alle 16.00 a Casa Manfredi in Viale Nove Martiri a Villa Sesso. Alla presenza delle autorità e dei discendenti delle famiglie partigiane sarà presentato il grande murales che diventerà una vera e propria porta di ingresso della città, grazie alla sua visibilità per chi percorre l’autostrada A1.

Gli artisti reggiani Marco Temperilli, nome d’arte MAIK, e Fabio Valentini, nome d’arte Neko,che hanno realizzato il grande Murales.

Potrete seguire la cerimonia in diretta facebook sulla pagina Comune di Reggio Emilia.

***REGOLE DA SEGUIRE***
😷 indossare la mascherina.
↔ rispettare la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.
🚫 non presentarsi se Covid positivi, se sintomatici o avendo avuto contatti con persone Covid positive negli ultimi 14 giorni.
***REGOLE DA SEGUIRE***

Un ringraziamento va all’azienda Nial Nizzoli e alla Cooperativa Sociale Elfo che hanno realizzato gratuitamente opere di messa in sicurezza e pulizia della facciata dove il murales avrà sede. Inoltre ci tengo a ringraziare il cittadino Adriano Catellani, partner importante in questa opera di riqualificazione storica.

Il Cantiere-Resistente è solo uno dei passi di un progetto pensato per mettere in sicurezza Casa Manfredi; il passo successivo sarà quello di valorizzare la storia di questo luogo perché il sacrificio della Famiglia Manfredi, della Famiglia Miselli e di tanti altri giovani antifascisti, che in quei lontani giorni profusero il meglio di loro stessi, possano essere qui simbolicamente accomunati per mostrare alle giovani generazioni quanto sia stata generosa questa nostra terra.

L’inaugurazione sarà Domenica 27 Settembre alle ore 16.00 a Casa Manfredi a Villa Sesso.