Il concerto di Ligabue è un vantaggio per tutta Reggio Emilia

Tempo di lettura 1 minuto

1

Oggi inizia il terzo super concerto di Ligabue, proprio in questo momento stanno aprendo i cancelli.

Questi concerti portano guadagni economici e di prestigio a tutta la città, l’obiettivo del Comune è fare del Campovolo‬ una arena concerti di richiamo portando sempre più artisti di livello nazionale e internazionale.

Posso capire che ad alcuni reggiani possano non piacere le canzoni, lo stesso artista e in particolare i volumi delle prove del concerto di Ligabue ma vi prego di non cadere nel provincialismo muovendo questioni futili sul concerto.

Con questi eventi ci guadagna tutta ReggioEmilia‬. Vi chiedo di pensare alla questione non come singoli ma come comunità.

Dopo l’interpellanza in Comune sulla viabilità e sicurezza del concerto, è seguita una conferenza stampa pubblica. Qui sul sito del Comune trovate tutta l’organizzazione nel dettaglio.

Direi che tutto è pronto e organizzato nel dettaglio, questo è il terzo concerto di Ligabue e il quarto concerto di questo livello, considerando Italia Loves Emiia. Seguirà,come promesso in conferenza stampa, il bilancio dell’iniziativa da parte del comune.

Credo che alberghi, ostelli, ristoranti, supermercati, negozi, ecc. ecc. di Reggio Emilia e provincia traggano un bel guadagno da avere 150.000 persone sul territorio per due giorni.

Come città stiamo investendo sull’area Campovolo: l’obiettivo è di diventare un polo ricettivo di produzioni musicali nazionali e internazionali. Dobbiamo fare uno sforzo e riflettere che queste sono opportunità economiche e culturali che portano vantaggio a tutti e che quindi il piccolo disagio del singolo viene meno per il vantaggio collettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *